Che porto per i miei viaggi?

Edizione 2020! 19 prodotti indispensabili per passare da una a x notti fuori casa per visitare, lavorare e per correre.

Partiamo dal bagaglio: Duffle Rains: capiente con spallacci. Totalmente waterproof con zip a tenuta stagna. Ha una sola tasca esterna per le minuterie.

Giacca Black Diamond, è una giacca sportiva ma non troppo appariscente. Complice il logo non in vista ha uno stile minimal e può essere usata anche in città. Si può comprimere e può essere usata da sola come giacca antivento e antipioggia. Oppure può diventare uno strato aggiuntivo usandola con la giacca Patagonia Nano Air Vest.

Giacca Patagonia Nano Air Vest. Ho anche la versione con maniche quando fa più freddo. Materiale tecnico ed elastico. Iperleggera, davvero una meraviglia.

Maglione Mountain Warehouse, è in lana merino tecnica e può essere utilizzato come maglione o come sottogiacca. Un vero jolly. Infatti l’ho ricomprato appena il precedente era arrivato al capolinea. Potrei ruotarlo con un maglione/giacca più pesante della Arcteryx che credo proprio mi regalerò a breve!

Pixel 4: il telefono che mi ha fatto lasciare iPhoneX per Android. Ottima la fotocamera e la funzione grandangolo (che uso con la fotocamera frontale). Ho la versione regular. Leggerissimo. La svolta per chi arriva da IOS è Android 10.

Macbook Air + cavo usb + caricatore. In attesa di provare un ChromeBook, resto dell’idea che i Mac e il loro sistema operativo siano ancora la prima scelta. Ma che fatica usarlo con adattatori e compagnia bella!

Auricolari Sony WMF1000XM3 sono l’ultimo ritrovato della tecnologia in termini di cuffie in ear con riduzione del rumore. Tecnicamente non sono progettati per lo sport ma per ora li ho usati senza problemi anche in palestra.

Fenix 3: il modello è un po’ vecchiotto ma ancora fa il suo lavoro. L’ho scelto perché è fra i pochi orologi ad avere la funzione SwimRun. Confesso che sto adocchiando il Fenix 6 ma il costo mi pare un po’ troppo elevato e non ci sono funzioni che possono fare la differenza per le mie esigenze, se non avere maggiori informazioni sul mio stato di salute.

Batteria Aukey: è capiente il giusto (10000mAh) e pesa poco. Ha inoltre l’ingresso USB-C per ricarica veloce del telefono e del computer

Scarpe nere Adidas: le ho comprate di questo colore perchè sono estremamente pratiche e versatili. Ci ho anche corso ma ammetto di non essermi trovato particolarmente bene. Ad ogni modo le porterò alla fine del loro ciclo di vita e poi ne cercherò un altro paio sempre total black. Le uso con calze sportive e casual. Oggi proverei le ultraboost.

Maglietta airism Uniqlo leggerissima quasi impalpabile. Si asciuga in un batter d’occhio

Intimo Airism Uniqlo, stesso discorso vale per i boxer. Anche questi si lavano e si asciugano subito

Pantaloni tecnici: in realtà sono eleganti e sono made in Italy. Sono il risultato di una partnership fra Giugiaro e PT Pantaloni e si chiamano Kult, poliammide ed elastan li rendono molto comodi. Li ho comprati su Yoox. Mi pare che il progetto sia un po’ abbandonato. Almeno così mi pare.

Niteize è l’azienda americana che attraverso il suo distributore italiano mi ha fatto provare la linea Run Off in anteprima. Sto usando questo 3-1-1 pouch per tenere spazzolino, dentifricio, sapone e pettine. Ma lo uso anche per i cavi. La caratteristica principale è il sistema brevettato di cerniere: ipersilenziose e a tenuta stagna.

Shampoo solido Lush: per limitare l’uso di plastica e poi pesa poco. Lo porto con me nella sua confezione in alluminio. Dovrei usarlo solo per i capelli, in realtà lo uso su tutto il corpo.

Borraccia termica. Sicuramente il prodotto trendy del 2019 e mi sa che lo sarà anche nel 2020. Ho acquistato una borraccia da mezzo litro della Chilly’s total black. Ho anche preso dei tappi di riserva, un portaghiaccio in silicone pensato per raffreddare la bottiglia e il moschettone per agganciarla al bagaglio. D’estate era un piacere bere acqua fredda. Ora che siamo in dicembre la bottiglia da mezzo litro dura molto di più. Sono tentato da quella più piccola (250ml) ma credo che resisterò!

Occhiali da sole Oakley: li ho ricevuti per una collaborazione fatta ormai 6 anni fa. Sono occhiali neri con lenti a specchio e ci ho fatto di tutto: ci sono andato sott’acqua, li uso per correre ma anche per andare ad appuntamenti di lavoro. Finché durano, li uso! Quelli che vedete in foto sono il modello attuale.

Bandana in lana merino della Buff. Altro Jolly. Puoi usarla per proteggere la gola o come cappello. Utile per le giornate più fredde e per quelle ventose.

Pantaloni da running Gore R7 2 in 1 .Belli e con cintura alta. Hanno un sistema di compressione per le gambe e un tessuto leggero. Hanno anche una tasca sul retro dove riporre chiavi, cellulare o gel.

Pubblicato da Orazio Spoto

Husband, Traveller and SwimRunner. Creator of TheSmartTraveller a consultancy firm with focus on in digital marketing

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: